Parete piscina in cemento

Si vede la parete della piscina in parte gettata. “In parte” perché manca ancora l’ultimo tratto, quello che avvolgerà lo skimmer. È stato optato per questo sistema, perché si è voluto gettare il marciapiede direttamente sopra la parete. Dunque gettando il marciapiede, partendo dallo specchio d’acqua, si avrà il marciapiede che appoggerà direttamente sulla parete stessa. Questo evita possibili sprofondamenti e spaccature del futuro marciapiede. Non dimentichiamoci infatti, che i marciapiedi delle piscine poggiano sovente su terriccio di riporto, che si assesta e si abbassa, lasciando il marciapiede sospeso con rischio di crollo.

Homepage   |   Mappa del sito   |   Contatti  
Parete piscina in cemento armato Parete piscina in cemento armato

Cortona (Arezzo) - Val di Chiana - Toscana

  Indice foto     |     <<  >>

2017 TUTTI I DIRITTI RISERVATI

Valid XHTML 1.0 / CSS